News

Grande vittoria degli italiani all'Eurochallenge O’pen Bic

Si è chiusa ad Arco il 30 ottobre scorso la stagione velica nazionale O'pen Bic 2016 con ottimi risultati per i nostri ragazzi

Tre intense giornate di regate al Circolo Vela Arco, nelle acque del Lago di Garda, dove oltre 70 atleti hanno partecipato alla tappa italiana dell’O’pen Bic Euro Challenge, in una cornice festosa e affollata,  dato che in quegli stessi giorni il lago ospitava anche il Campionato Mondiale Windsurf Techno 293 OD a Torbole e il Campionato Europeo 29er a Riva del Garda. 

Per l’Open Bic, si sono sfidati in acqua giovani provenienti da otto nazioni: Italia, Spagna, Francia, Germania, Finlandia, Svizzera, Cecoslovacchia e San Marino. Una bella manifestazione che ha messo i ragazzi a dura prova. Dopo la prima giornata senza vento, il comitato di regata ha deciso di spostare le prove al mattino e dunque sia il sabato che la domenica i ragazzi hanno regatato a partire dalle 7.30 approfittando di un Peler assai sostenuto, che ha oscillato tra i 12 e i 20 nodi il primo giorno e i  10 e i 15 nodi il secondo giorno e che ha permesso lo svolgimento di 6 prove, 4 il sabato e 2 la domenica.

I nostri ragazzi hanno comunque dominato la classifica: al termine delle due giornate sono saliti sul podio degli Under 16: Filippo Vincis (primo classificato), Davide Mulas (secondo) e Gianmarco Mascia (terzo), tutti della Lega Navale Sulcis. I tre ragazzi sardi hanno dato l’addio (per ragioni di età) alla classe O’pen Bic con questo magnifico risultato.

Per i cadetti della categoria Under 13, 1° classificato Leopoldo Sirolli del Circolo Vela Arco, secondo lo spagnolo Pol Font Reyero del circolo Gen Roses e al terzo posto ancora un arcense, Giorgio Bona.

Il Campionato Europeo era valevole per la classifica Euro Challenge e come ultima tappa della ranking list italiana.

Photo courtesy Jacopo Salvi - C.V. Arco